La Storia
...alta sul colle - e il colle domina il vasto altopiano che degrada dolcemente verso la vallata di Orvieto- alle spalle ha il dirupo boscoso che precipita nell'ampio letto del Paglia, fiume che poi si getta nel Tevere. Le case di pietra del borgo Medioevale si acchiocciolano attorno all'alto castello, di pietra bruna, dalle torri quadrate e severe, salvo l'ultima, sul fianco sinistro, arrotondata e con leggiadre bifore, conferente all'insieme una nota di delicata armonia. Terra di leggenda di guerra e di amori. Siamo nel cuore dell'Etruria. In questo luogo, fascinoso per i sui dintorni, festoso per i suoi abitanti, calmo per la quiete delle sue strade tranquille, vi è anche la serenità per il distacco delle passioni... (tratto da: Torre Alfina di Luigi Toccafondi 1901-1988)
Il Territorio

Il Territorio

I Dintorni
A pochi chilometri da Torre Alfina si trovano molti centri storici di pregio artistico, storico e architettonico sia dell' Umbria (Orvieto, Todi, Perugia, Assisi, Spello), della Toscana (Sorano, Sovana, Pitigliano, Pienza, Siena, Argentario) e del Lazio (Bolsena, Tuscania, Civita di Bagnoregio, Montefiascone, Viterbo)