La Cucina Tipica
Curata direttamente dai proprietari che la gestiscono da oltre quarant'anni, trae ispirazione dalle antiche ricette della tradizione gastronomica Umbro-Tosco-Laziale e rappresenta la prosecuzione naturale della cucina nata con il vecchio Albergo-Ristorante "CASTELLO" che gli stessi proprietari hanno gestito fino agli anni '70. Sulla tavola sono sempre presenti prodotti locali come i funghi e la cacciagione e si può riscoprire l'antico sapore della pasta fatta in casa. Immancabili inoltre il buon vino  delle cantine locali (Orvieto e Montefiascone) e l'olio extra vergine d'oliva di frantoio.
Il Ristorante
Il ristorante, attrezzato per ospitare circa 120 persone, è costituito da due salette comunicanti e un grande spazio all'aperto, ai margini del giardino che si affaccia sulla piscina, dove è possibile mangiare nelle belle giornate estive (circa 100 coperti). La cucina ha una lunga tradizione che si tramanda da tre generazione. Il piatto che la rende famosa da oltre quarant'anni sono sicuramente le Pappardelle al Cinghiale. Le Pappardelle, nate negli anni settanta con la nonna Ida, fatte al sugo di lepre, si trasformano al ragù bianco di cinghiale con la figlia Maria negli anni ottanta. Oggi la tradizione continua con la nipote Connie che, da oltre vent'anni, gestisce l'intera struttura.
La Pizzeria
 Oltre agli ottimi piatti offerti dal ristorante, la sera funziona la Pizzeria con forno a legna. Qui è possibile degustare i fantastici antipasti con crostini caldi, bruschette, pizzette e affettati misti e le pizze sottili e croccanti (40 tipi diversi).